INAF - Osservatorio Astronomico di Padova

L' INAF - Osservatorio Astronomico di Padova è una struttura di ricerca dell'Istituto Nazionale di Astrofisica. L' attività principale dell'istituto è la ricerca scientifica nei vari campi dell'astrofisica, inclusa la progettazione e lo sviluppo di tecnologie innovative per strumentazione astronomica d’avanguardia. L'Osservatorio di Padova favorisce inoltre la diffusione della cultura scientifica grazie a progetti di didattica e divulgazione dell’Astronomia che si rivolgono alla Scuola e alla Società. 

Stazione osservativa Cima Ekar.jpg

 

News – MEDIA INAF

Il notiziario online dell'Istituto Nazionale di Astrofisica
  • Possiamo distinguere un buco nero di Kerr da un buco nero dilatonico? Stando ai risultati pubblicati su Nature Astronomy dagli scienziati della Goethe University di Francoforte, al momento pare sia molto difficile. Abbiamo intervistato uno degli autori dello studio, l’astrofisico Luciano Rezzolla

  • Da Guerre Stellari a Hawking, passando per Marte, le prove per le finali nazionali sono sempre più fantasiose. Quest’anno vi hanno preso parte 80 ragazze e ragazzi selezionati nelle fasi precedenti tra gli oltre 6700 iscritti alla competizione. Cinque di loro andranno nello Sri Lanka per la gara mondiale

  • Domenica 22 aprile ricorre la Giornata mondiale della Terra, giorno in cui si celebra l’ambiente e la salvaguardia del nostro pianeta. Fra le tante iniziative, anche quelle proposte da Nasa e Inaf

  • Happy Birthday Mister Telescope! Il telescopio spaziale Hubble ci regala una vista mozzafiato della Nebulosa Laguna, al centro della quale emerge una stella gigante che irradia e scolpisce le nubi di polveri circostanti con la sua esuberante attività

  • Il progetto prenderà ufficialmente il via sabato 21 aprile al Terminal crociere del porto di Cagliari, con ”La tombola della scienza”. Ad animare il gioco Patrizio Roversi, il conduttore televisivo della trasmissione “Velisti per caso”

  • È ufficiale: Ma_Miss è il primo strumento scientifico della missione ExoMars 2020 ultimato e pronto per la consegna. Lo hanno annunciato la responsabile scientifica Maria Cristina De Sanctis dell'Inaf e Raffaele Mugnuolo, program manager dell'Asi durante l'ultima riunione dello ExoMars Science Working Team appena conclusa a Mosca

Vai all'inizio della pagina

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information