Seminars 2005

Dicembre

  • 14-12-2005 ore 15:00 Yael Naze' (Institut d'Astrophysique de Liege) "Peculiar Objects of the Massive Star Population "
  • 12-12-2005 ore 11:30 M. Giavalisco (STScI, Baltimore) " Recent Results from the Great Observatories Origin Deep Survey (GOODS)"
  • 7-12-2005 ore 11:30 M. Cappellari (Leiden Observatory) "Revisiting the classic (V/sigma)-epsilon anisotropy diagram of early type galaxies "
  • 1-12-2005 ore 11:30 M. Longair (Cavendish Laboratory, Cambridge) "The Most Luminous Radio Galaxies"

Novembre

  • 25-11-2005 ore 11:30 Alexander V. Sergienko (Department of Physics Boston University) "Quantum-Optical Measurement With Specially Engineered Entangled-Photon States"
  • 17-11-2005 ore 11:30 Sergio Cellone (Facultad de Ciencias Astronómicas y Geofísicas UNLP,La Plata, Argentina) "Photometric evidences for disk-structure in dwarf elliptical galaxies"
  • 14-11-2005 ore 11:30 Areg Mickaelian (Byurakan Observatory) "Digitized First Byurakan Survey (DFBS) project "
  • 8-11-2005 ore 11:30 E. Dalla Bonta' (Dip. Astron. Univ. PAdova) " The Upper End of the Supermassive Black Hole Mass Function"
  • 2-11-2005 ore 11:30 Allan Dressler (Carnegie Observatories) "Galaxy evolution and the building of galaxy clusters "

Ottobre

  • 27-10-2005 ore 11:30 Renato Falomo (INAF - Oss. Astron. Padova) "Properties of Quasar host galaxies"

Giugno

  • 7-6-2005 ore 11:00 Marcella Contini (Univerista' di Tel Aviv) "The Narrow Line Region of Narrow Line Seyfert 1 Galaxies. The cases of Ark 564 and Mrk 766"

Maggio

  • 19-5-2005 ore 11:00 Mario Vigotti (INAF-IRA Bologna) "Scienza con SRT (Sardinia Radio Telescope)"
  • 13-5-2005 ore 11:00 Luigi Guzzo (INAF-Osservatorio di Brera, Milano) "Studying the evolution of large-scale structure with the VIMOS-VLT Deep Survey (VVDS)"
  • 12-5-2005 ore 11:00 P. Caraveo (IASF, Milano) "XMM-Newton vede macchie calde rotanti sulla superficie di tre stelle di neutroni"
  • 5-5-2005 ore 11:00 M. Rejkuba (ESO, Garching) "Resolved stellar populations in nearby spheroids"
  • 4-5-2005 ore 11:00 Gabriella De Lucia (MPA, Garching) "Modelli & Osservazioni di galassie di ammasso"
  • 2-5-2005 ore 11:00 V. Debattista (University of Washington) "Bars in N-body simulations"

Aprile

  • 27-4-2005 ore 11:00 S. Matarrese (Dip. Fisica e INFN sez. di Padova) "L'accelerazione dell'Universo senza energia oscura"
  • 13-4-2005 ore 11:00 Rosario Brunetto (Dip. Fisica Univ. Lecce e Oss. Astrof. Catania) "Esperimenti di irraggiamento ionico come simulazione dello "space weathering" dei corpi minori del Sistema Solare"

Marzo

  • 24-3-2005 ore 9:30 Dainis Dravins (Lund Observatory) "Absolute Wavelength Shifts: Radial Velocities without Spectroscopy, and New Diagnostics for Stellar Atmospheres"
  • 17-3-2005 ore 15:00 E. Pompei (ESO) "The DPOSS compact group survey: first spectroscopically confirmed candidates "
  • 15-3-2005 ore 11:30 D. Heggie (University of Edinburgh) "Binaries in Globular Clusters"

Febbraio

    • 24-2-2005 ore 12:00 J. Funes S.J. (Specola Vaticana) "Star Formation in the Local Universe"
    • 17-2-2005 ore 11:30 Rosaria Tantalo (Dip. Astron. Universita' di Padova) "Absorption-line indices from high-resolution spectra. New response functions"
    • 10-2-2005 ore 11:30 Robert Benton Metcalf (Universita' di California, Santa Cruz) "Missing Galaxies, Gravitational Lensing and Small Scale Structure"
    • <> 3-2-2005 ore 11:30
Aldo Dall'Aglio
      (Istituto Astrofisico di Potsdam, AIP) "
The Proximity Effect in Spectra of High-Redshift Quasars
      "

Gennaio

    • 27-1-2005 ore 11:30 C. Gruppioni (INAF-Oss. Astron. Bologna) "Extragalactic Source Counts in the Spitzer 24-micron Band: What Do We Expect From ISOCAM 15-micron Data and Models?"
    • 20-01-2005, h.11:30 C. Barbieri Dipartimento di Astronomia Universita' di Padova "Verso una Astronomia al limite quantico?"

Previous seminars 2012 Seminars HOME

News – MEDIA INAF

Il notiziario online dell'Istituto Nazionale di Astrofisica
  • Alma rivela quattro pianeti della taglia di Giove e Saturno in orbita attorno a una stella di appena due milioni di anni, segnando due record. La prima osservazione di così tanti pianeti massicci in un sistema così giovane e la gamma più estrema di orbite finora osservate: il pianeta più esterno è oltre mille volte più lontano dalla stella rispetto a quello più interno. Solleva così domande sulla formazione di un tale sistema

  • Osservato un segnale elettromagnetico analogo a quello prodotto in occasione di Gw 170817. I due eventi sono stati generati dallo stesso fenomeno, ovvero la fusione di due stelle di neutroni che ha prodotto un fascio collimato di particelle ad alta energia. Il getto ha prodotto un breve, intenso lampo di raggi gamma

  • Pubblicato su Astrophysical Journal Letters uno studio sui meccanismi chimico-fisici alla base della formazione di molecole prebiotiche nello spazio. Un ruolo cruciale è giocato dalle intense onde di pressione dovute ai violenti urti fra grani di polvere interstellare

  • Le tre parti dello strumento a bordo di BepiColombo sono una camera ad alta risoluzione per lo studio dettagliato della geologia del pianeta, una stereocamera per la ricostruzione in 3D di tutta la superficie e una camera iperspettrale dedicata allo studio della composizione della superficie di Mercurio. Il primo pianeta del Sistema solare non avrà più segreti

  • La catena di eventi che aveva fatto entrare in “safe mode” il telescopio spaziale Chandra della Nasa è stata ricostruita, ed entro la fine della settimana dovrebbero riprendere le osservazioni. Per Hubble, invece, i tecnici della missione sono ancora al lavoro e non si sa quanto occorrerà attendere

  • Un team internazionale ha osservato per la prima volta una stella tra le più antiche della Via Lattea. Dal suo studio si potranno comprendere meglio alcune caratteristiche dell’origine della nostra galassia e dell'ambiente in cui si sono formate le sue prime stelle

Go to top

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information