Previous seminars 2012

 

December

  • 20-12-2012 ore 11.30 A. Beifiori (Max-Planck-Institut) "Dusty Early-type galaxies across the cosmic time: results from the SDSSIII/BOSS survey and plans for the high-redshift ETGs with VLT/KMOS"

  • 13-12-2012 ore 14.30 M. Negrello (INAF - Osservatorio Astronomico di Padova) "Dusty galaxies under the cosmic zoom lens in the Herschel Astrophysical Terahertz Large Area Survey"

November

  • 29-11-2012 ore 11.30 M. Capaccioli (Dipartimento di Scienze Fisiche, Università di Napoli "Federico II") "The VLT Survey Project: an overview of the instrument and of its first results"

  • 22-11-2012 ore 11.30 A. Cadez (Dipartimento di Matematica e Fisica Università di Lubiana, Slovenia) "The ABC (Autonomous base of Coordinates) system, its relation to ITRS, ICRS and to the advanced definition of time"

October

  • 24-10-2012 ore 11.30 Victor Debattista (Jeremiah Horrocks Institute, University of Central Lancashire) "The Impact of, and Evidence for, Stellar Migration in Disk Galaxies"

  • 9-10-2012 ore 11.30 Costantino Sigismondi (ICRANet, Pescara) "Venus transits and solar diameter: perspectives in astronomy and astrophysics"

September

  • 27-9-2012 ore 11:30 Giuliana Fiorentino (INAF - Osservatorio Astronomico di Bologna) "Variable stars to better understand dwarf spheroidal galaxies"

July

  • 10-7-2012 ore 11:30 Valentin Ivanov (ESO, Cile) "VVV (VISTA Variables in Via Lactea) Survey"

June

                • 28-6-2012 ore 11:30 Young-Soo KIM (Korea Astronomy & Space Science Institute) "A Prototype development of the GMT FSM secondary"

                • 21-6-2012 ore 11:30 Peter Wood (Australian National University) "Red Giant Stars: variability, binarity and mass loss"

                • 19-6-2012 ore 11:30 Mariangela Bonavita (Department of Astronomy and Astrophysics, University of Toronto) "Clues on the frequency of circumbinary planets in wide orbits"

                • 7-6-2012 ore 11:30 Martha Boyer (STScI, Baltimore) "AGB Dust Production in the Local Group"

                • 1-6-2012 ore 11:30 Jennifer Johnson (Ohio State University) "Unshrouding the Milky Way: First Results from the APOGEE Survey"

                May

                              • 24-5-2012 ore 11:30 Giovanni Cresci (INAF - Oss. Arcetri) "Metallicita' di galassie vicine e lontane"
                              • 22-5-2012 ore 11:30 Francesco Mauro (Univerdidad de Concepcion) ""Vista Variables in Via Lactea" Survey and the elaboration of its data"
                              • 17-5-2012 ore 11:30 Danilo Marchesini (Department of Physics and Astronomy) "The Universe at z=2-4: New Insights into Galaxy Formation and Evolution"
                              • 14-5-2012 ore 11:30 Chris Sneden (University of Texas) "New Initiatives on RR Lyrae Chemical Compositions"
                              • 10-5-2012 ore 11:30 Paolo Cassata (Laboratoire d'Astrophysique de Marseille - LAM) "The evolution of the Hubble Sequence over the past 10 Gyr"
                              • 3-5-2012 ore 11:30 Douglas Geisler (Departamento de Astronomia, Universidad de Concepcion, Cile) "What is a Globular Cluster?"

                               

                              April

                              • 26-4-2012 ore 11:30 Caterina Boccato (INAF - Osservatorio Astronomico di Padova) "Poster: come ottimizzare la presentazione del vostro lavoro (Parte II)"
                              • 23-4-2012 ore 15:00 Caterina Boccato (INAF - Osservatorio Astronomico di Padova) "Poster e talk: come ottimizzare la presentazione del vostro lavoro (Parte I)"
                              • 6-4-2012 ore 11:30 John Silverman (IPMU, Tokyo) "Growing supermassive black holes in galaxy mergers"
                              • 5-4-2012 ore 11:30 Renyue Cen (Princeton University) "Where are the missing baryons?"

                              March

                              • 20-3-2012 ore 15:00 Richard Bower (Institute for Computational Cosmology, Durham University) "What shapes the galaxy mass function?"
                              • 16-3-2012 ore 11:30 Ryan Houghton (University of Oxford) "2D scaling relations in Abell 1689: are cluster galaxies evolving in size at z~0.2?"
                              • 8-3-2012 ore 11:30 Matthew Baring (Department of Physics and Astronomy, Rice University, Houston) "Quiescent Hard X-ray Emission in Magnetars"

                              February

                              • 23-2-2012 ore 11:30 Fabrizio Bonoli (Dipartimento di Astronomia, Universita' di Bologna) "L’astronomia in Italia alle soglie dell’Unità"
                              • 9-2-2012 ore 11:30 Edi Bon (Belgrade Astronomical Observatory, Serbia) "Periodicities of AGN optical spectra"

                              January

                              • 26-1-2012 ore 11:30 L. Bedin (INAF - Osservatorio Astronomico di Padova) "Asiago Pathfinder per HARPS-N: una Survey per ricerca e caratterizzazione di detached Eclipsing Binaries, Variabili, ed Exo-Planets nel campo di cinque Ammassi Aperti vicini"
                              • 17-1-2012 ore 11:30 P. Monaco (Dipartimento di Fisica dell'Università, Sezione di Astronomia, Trieste) "SPH simulations of disc galaxies: the Schmidt-Kennicutt relations"
                              • 12-1-2012 ore 11:30 R. Claudi (INAF - Osservatorio Astronomico di Padova) "SPHERE and high contrast imaging: hide and seek with ESP"

                              Seminars HOME


                              News – MEDIA INAF

                              Il notiziario online dell'Istituto Nazionale di Astrofisica
                              • Nei giorni scorsi è scomparso, dopo una lunga malattia, il fisico e cosmologo Giuseppe “Bepi” Tormen dell’Università di Padova. Pubblichiamo il ricordo scritto dall’astrofisico Luigi Guzzo, suo collega e amico da sempre

                              • I ricercatori hanno identificato 121 esopianeti giganti che potrebbero avere satelliti naturali abitabili: esolune potenzialmente in grado di offrire un ambiente favorevole alla vita, forse persino migliore della Terra. Lo studio su The Astrophysical Journal

                              • Un nuovo studio franco-cinese mette in dubbio la necessità di contemplare l’effetto di una materia oscura per spiegare i moti stellari delle piccole galassie con poche stelle che si trovano in prossimità della Via Lattea

                              • Il raro fenomeno che porta alla disgregazione delle stelle è noto come evento di distruzione mareale e si verifica quando una stella viene catturata dal buco nero supermassiccio tramite la sua invincibile attrazione gravitazionale. Non c'è scampo: l'oggetto viene fatto a pezzi e addio stella. Lo studio è stato pubblicato oggi su Science. Il commento di Marco Bondi dell'Inaf di Bologna

                              • Una nuova analisi dei dati ottenuti dallo strumento italiano Vir a bordo della sonda Nasa Dawn suggerisce che la concentrazione dei composti del carbonio trovati sulla superficie del pianeta nano Cerere potrebbe essere tra il 40 e il 50 per cento, sorprendentemente più alta di quanto finora calcolato

                              • La risoluzione è ancora molto bassa e la forma dell'oggetto è ancora indistinta, ma ricorda il dango, un tradizionale dolce di riso giapponese. L'Italia si occuperà della caratterizzazione mineralogica della superficie di Ryugu e per l’individuazione dei siti di atterraggio del lander Mascot

                              Go to top

                              We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

                              I accept cookies from this site.

                              EU Cookie Directive Module Information