How to reach Asiago site

mappina gen asiagoIntercities connections

mappina  asiagoAsiago observatory - Multimedia room

mappina ekar1

Cima Ekar

The town of Asiago (alt. 1000 m) is in the centre of a very popular resort area, with several hotels, a hospital, banks and foreign exchange bureaux, travel agencies, supermarkets etc. Accommodation in the town can be difficult to find during the peak tourist seasons (July, August, Christmas holidays, and February).

 

By Car

On the motorway Milano – Venezia (Serenissima) just before Vicenza (coming from Padova) or after Vicenza (coming from Verona), take the Valdastico (A31) motorway, following it to its end (exit: Piovene Rocchette). Take the SS 349 to Asiago (Km. 24).
From Vicenza: SS 349 to Thiene – Asiago (Km 55)
From Bassano del Grappa (Strada della fratellanza) to Conco – Asiago (Km. 35)
From Trento to Lavarone – Asiago (Km 64)

By Train

Asiago is not reachable by train.
Nearest railway stations: Vicenza , Bassano del Grappa, Thiene, Padova, from where several buses go every day to Asiago.

By Bus

For the Bus Timetables see the sites:
FTV (Vicenza, Bassano, Thiene), and
SITA
(Padova, seasonal direct lines or to Vicenza)
.

By Plane

From Verona – Villafranca airport  (km. 106)
From Venezia airport (Marco Polo) (km. 121)
From Treviso airport (km 85)

News – MEDIA INAF

Il notiziario online dell'Istituto Nazionale di Astrofisica
  • Un gruppo di ricercatori del progetto Hosts sta utilizzando l'interferometro di Lbt per conoscere meglio la polvere stellare che protegge pianeti e altri oggetti in molti sistemi solari. In futuro, gli esperti saranno in grado di scoprire ancora più esopianeti grazie ai dati raccolti in Arizona

  • «La camera funziona molto bene, e lo dimostra questa bellissima immagine a colori ad alta risoluzione», dice Gabriele Cremonese dell’Inaf di Padova, co-pi dello strumento e responsabile per la generazione e archiviazione delle immagini 3D

  • È in corso in questi giorni a Berlino il secondo congresso “Mars Sample Return”: un incontro fra esperti da tutto il mondo per progettare una campagna d’esplorazione spaziale che abbia l’obiettivo di riportare sulla Terra campioni marziani. Ce ne parla John Robert Brucato

  • Gli astronomi ritenevano che questo tipo di eventi iniziasse solo circa tre miliardi di anni dopo il Big Bang, perciò sono rimasti molto sorpresi nel constatare che le nuove osservazioni mostravano che invece avvengono quando l'universo è più giovane: circa la metà del previsto

  • Un gruppo di ricercatori ha effettuato degli interessanti esperimenti per verificare il trasferimento di H₂O da un bolide impattatore a un corpo planetario. In pratica: come è arrivata l'acqua sulla Terra? E come avviene la "consegna" di acqua da un corpo roccioso a un altro?

  • Marcella Marconi, direttrice dell'Osservatorio astronomico dell’Inaf a Napoli, e Sofia Randich, direttrice dell'Osservatorio astrofisico dell’Inaf a Firenze, terranno questa sera, mercoledì 25 aprile, una conferenza congiunta nella sede dello Hubble Space Telescope sulla seconda release dei dati di Gaia

Go to top

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information